La tua guida professionale, il tuo fornitore ideale! 
  • Approfondimento sezione RISORSE di FerramentaOnline
  • Approfondimento sezione RISORSE di FerramentaOnline
 

Una fresa per legno di qualità da Freud PRO, azienda specializzata nella produzione di frese e lame circolari

Risorse - Ferramenta
Scritto da FerramentaOnline   
Lunedì 22 Ottobre 2007 01:00

Frese per legno professionali FREUD® per fresatrici portatili. Prima di entrare nel vivo della produzione FREUD® facciamo una breve panoramica sui tipi più comuni di frese:

fresa cilindrica da spianatura: le lame stanno sulla parte anteriore, e sono presenti anche sulla estremità piana. Servono a penetrare il materiale con movimento verticale per intaccarlo e dare modo di cominciare la lavorazione di tasche e fori.

fresa cilindrica da taglio: sono solitamente piuttosto lunghe, con le lame che corrono lungo tutta la lunghezza dello stelo fino all'attacco al mandrino. Portano lame spiraliformi o elementi taglienti con sagome apposite, eventualmente anche questi montati a spirale ma leggermente sormontati. Servono a spianare pareti verticali in modo uniforme, senza lasciare tracce di passaggi multipli.

fresa troncoconica: si prestano a diversi tipi di utilizzo, principalmente per le finiture, e sono disponibili in una grande varietà di versioni.

fresa sferica: usate per lavori di finitura, le frese a testa sferica servono ad eliminare i "gradini" dei passaggi delle frese di grosse dimensioni usate nella sgrossatura. Se si effettuano passate molto ravvicinate la superficie risultante è uniforme, altrimenti possono essere visibili delle piccole "onde". Possono essere usate anche per la realizzazione di raccordi e smussi anche a raggi molto piccoli e in cavità profonde

frese di forme particolari: esistono frese con diverse forme, utilizzate per lavorazioni specifiche. Possono essere coniche (per la realizzazione di tacche coniche), ellittiche (per raccordi speciali), a punta (per forature, simili a punte da trapano)...

Frese per legno FREUD



La fresatrice è una macchina utensile usata per la lavorazione in forme complesse di parti metalliche o di altri materiali. Spesso viene chiamata anche impropriamente fresa, un termine che indicherebbe solo gli utensili da utilizzare su questo tipo di macchine (dal francese fraise, fragola, a causa della forma particolare di queste punte) In alcuni casi può anche essere denominata fresalesatrice: si tratta di tipi particolari di fresatrice, oggi molto diffusi, in grado di effettuare operazioni di alesatura grazie alla grande precisione nel controllo del movimento e alla stabilità della testa motorizzata. Nella sua forma più semplice una fresatrice non è altro che un motore, solitamente piuttosto potente, su cui è fissata tramite un mandrino un utensile dotato di bordi taglienti (fresa) che ruotano sull'asse della punta stessa. Il principio è lo stesso del trapano, ma le frese sono progettate per svolgere l'azione di taglio sul lato dell'utensile invece che sulla punta, quindi erodendo il materiale invece che forandolo. Le fresatrici devono essere in grado di spostarsi sulla superficie del pezzo. Questo può essere fatto in due modi: • Spostando il banco di lavoro su due assi X e Y, ed eventualmente alzando la testa motorizzata lungo l'asse Z • Lasciando il banco fisso e spostando la testa motorizzata lungo i tre assi. Il primo sistema è il più utilizzato per macchine di piccole dimensione, mentre per quelle maggiori a più di tre assi, comunemente dette centri di lavoro, si usa il secondo metodo.

LA FREUD POZZO S.P.A. consta di numerose aziende ubicate nel Nord-Est Italiano ed è leader mondiale nella produzione di utensili per la lavorazione del legno. l’Azienda è specializzata nella costruzione di lame circolari, utensili per la lavorazione di serramenti, frese saldobrasate o a fissaggio meccanico e frese per fresatrici portatili (rifilatore; pantografo). L’azienda è gestita con criteri moderni da personale altamente specializzato, è dotata di impianti tecnologicamente avanzati e costantemente aggiornati e vanta un laboratorio ricerche tra i più all’avanguardia in Europa per la produzione in proprio del Metallo Duro (HM). Questo ha consentito all’Azienda di poter essere certificata ISO 9001:2000, in grado di garantire un processo produttivo di elevata qualità, adeguato alle più esigenti necessità del mercato.

Produzione fresa legno

1] ACCURATA FASE PROGETTUALE Strumenti di alta tecnologia hanno permesso uno studio accurato sui profili e sulla lavorazione di ogni singola fresa, ottimizzando angoli di taglio e particolari spoglie per garantire unici risultati di finitura sui materiali lavorati.

2] ACCIAIO DI PRIMA QUALITÀ Le continue ricerche e i test qualitativi, eseguiti dall’azienda sulle materie prime, hanno permesso di utilizzare un acciaio di assoluta qualità. La particolarità dell’acciaio utilizzato per la costruzione di ogni fresa garantisce un’ottima resistenza alla fatica ed allo stress.

3] LIMITATORE DI TRUCIOLO “ANTI-KICKBACK” La geometria “anti-kickback” riduce efficacemente il problema del contraccolpo, permettendo un taglio iniziale meno aggressivo e un avanzamento più scorrevole, garantendo una maggior sicurezza all’operatore.

4] RIVESTIMENTO SPECIALE Il rivestimento in Perma-Shield®, dall’esclusivo color rosso, garantisce minor attrito durante la lavorazione riducendo l’adesione delle resine ed eliminando, inoltre, la formazione della ruggine sull’utensile.

5] METALLO DURO HM “MICRO-GRANO” FREUD è l’unico costruttore italiano di utensili per la lavorazione del legno a produrre in proprio il Metallo Duro. L’impiego di questo Metallo Duro denominato “ micrograno” garantisce un miglior taglio e una lunga durata d’impiego dell’utensile.

6] RETTIFICA E AFFILATURA Sistemi informatici, macchine a Controllo Numerico e personale altamente specializzato consentono di produrre una fresa di alta precisione con vantaggi di lunga durata, di ottima finitura e di massima sicurezza per il suo utilizzo.

Velocità consigliate
NON SI DEVE SUPERARE LA MASSIMA VELOCITÀ PERMESSA, MARCATA SULL’UTENSILE

La qualità di una FRESA dipende da due fattori fondamentali: la QUALITÀ DEL TAGLIO e la sua DURATA. Per ottenere il massimo dai nostri utensili, abbiamo sottoposto le nuove frese professionali FREUD PRO a delle prove comparative in cui si è testata la durata del taglio in base alla finitura prodotta. Le prove sono state eseguite montando su pantografo CNC delle frese a taglienti diritti di eguale dimensione (diametro di taglio 12 mm, diametro gambo 12 mm, denti 2) ed eseguendo su un pannello di truciolare rivestito con melamina una serie di scanalature di 6 mm di profondità. La valutazione finale si è basata sul numero di scheggiature prodotte sul rivestimento melaminico, considerando la media nei primi e negli ultimi 10 metri di lavorazione. Inizialmente tutte le frese si sono comportate in maniera similare, ma con l’aumentare dei metri lavorati la qualità di taglio delle frese FREUD PRO si è distinta rispetto alle altre frese.

FerramentaOnline - Vendita online frese legno


Nota: Realizzato da FerramentaOnline, testi di proprietà di Freud Pozzo S.p.A., parte dei testi tratti da Wikipedia

AddThis Social Bookmark Button
 

Articoli correlati

Spazzole acciaio JAZ
 
Network
Tenetevi in contatto con FerramentaOnline e condividete i contenuti attraverso le più popolari piattaforme e Social Network.
RSS Feed FerramentaOnline
Canale YouTube ufficiale FerramentaOnline
Garanzie
Competenza, assistenza ed affidabilità. Oltre ad un listino prodotti assolutamente competitivo. Un servizio studiato per chi lavora!
FerramentaOnline Staff
Leggi tutti i Feedback
Le nostre Garanzie
© 1999-2016 | P.Iva 01721210308 | Tutti i componenti, marchi, nomi commerciali o aziendali, presenti o citati all'interno di questo sito appartengono ai rispettivi Proprietari e sono stati utilizzati a scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright. Maggiori informazioni